Scegliere la ditta

Scegli la ditta di traslochi a Roma

COME SCEGLIERE LA DITTA DI TRASLOCHI?

Quando si effettua un trasloco, è importante scegliere la ditta di traslochi più affidabile e che più si adatta alle vostre esigenze. Ecco qualche utile suggerimento per orientarvi nella maniera giusta…

Il primo consiglio è di iniziare a cercare la ditta di traslochi un paio di mesi prima del trasloco: in questo modo avrete tutto il tempo per poter scegliere ed anche per risparmiare un po’ di denaro, molte aziende di traslochi applicano infatti degli sconti per chi riesce a prenotare con un certo anticipo. Come potersi rendere conto dell’affidabilità di una ditta di traslochi? Ecco elencati alcuni consigli:

– prima di tutto bisogna aver chiara la distinzione tra le ditte di traslochi che svolgono la loro attività a tempo pieno dagli ‘improvvisati’ che, disponendo di un camion, fanno i traslocatori ‘a tempo perso’, facendosi aiutare da personale altrettanto ‘arrangiato’. Dunque, per evitare spiacevoli sorprese, verificate l’iscrizione della ditta alla Camera di Commercio ed all’Albo dei Traslocatori;
– richiedete un preventivo scritto molto particolareggiato dove siano elencati tutti i servizi offerti;
– verificate la copertura assicurativa dell’impresa: a parte la garanzia assicurativa sugli oggetti trasportati (che è obbligatoria), controllate che nel contratto sia prevista anche una polizza assicurativa per i danni a terzi;
– esaminate quali sono i costi aggiuntivi per l’ imballaggio delle vostre cose e per lo smontaggio e rimontaggio dei vostri mobili.

Bisogna fidarsi delle segnalazioni di ditte di traslochi da parte dei conoscenti?
Come in tante altre cose, anche nella scelta della ditta di traslochi ci lasciamo spesso guidare dalle indicazioni di amici o parenti. Il ‘passaparola’ può essere certamente un valido aiuto perché ci consente di evitare spiacevoli sorprese, ma comunque bisogna prestare molta attenzione. Il vostro conoscente potrebbe essere una di quelle persone che non tollerano che altri mettano mano sulle loro cose e allora potrebbe essersi occupato lui stesso di imballare e di impacchettare. Dunque non ha avuto la possibilità di rendersi conto della professionalità dei traslocatori quanto ad imballaggio. Conviene allora che chiediate di quali servizi della ditta di traslochi abbia usufruito. Se poi non conoscete nessuno che vi possa consigliare sarebbe utile fare una ricerca su Internet e richiedere più preventivi, esigendo poi un sopralluogo da parte delle ditte che vi sembrano più adatte alle vostre necessità. Occhio poi ai prezzi: un prezzo troppo basso può significare disagi o addirittura guai al momento del trasloco, un preventivo più alto può invece includere un maggior numero di servizi ed una migliore qualità.

E’ così importante farsi fare dei preventivi dalla ditta di traslochi e richiedere un sopralluogo?
Sì, è molto importante: nessuna ditta seria vi negherà un sopralluogo gratuito. Non esistendo un tariffario di riferimento, chi deve fare un trasloco non ha altra strada che richiedere più preventivi. Ricordate sempre di non fidarvi di prezzi troppo bassi, di solito infatti i preventivi che sembrano più esosi sono anche i più veritieri. Molto spesso in questo settore è valido il vecchio detto: “Chi più spende, meno spende”. E’ importante poi che, al momento del sopralluogo, non omettiate di dire nulla: ad esempio se devono essere trasportati oggetti di notevole valore, ci potrebbero essere dei costi aggiuntivi per assicurazioni supplementari.

Richiedi subito un sopralluogo per il tuo trasloco

senza impegno e completamente gratuito