Trasloco mobile

Traslochi mobili di abitazione o di uffici a Roma

TRASLOCO MOBILI

Un trasloco il più possibilmente “sereno” richiede una buona organizzazione. Infatti oltre al materiale per l’imballaggio, c’è da pensare, per il trasporto e il trasloco dei mobili, anche a come imballare le nostre cose e i nostri mobili. Ecco allora una piccola guida che contiene una serie di consigli utili su come e cosa fare per sistemare al meglio i nostri mobili.

Prima di smontare il mobile potrebbe essere necessario fare uno schizzo su un foglio di carta per ricordarsi la posizione di alcuni particolari, annotare anche la posizione esatta di tutte le ante, dei cassetti e dei ripiani: accade spesso che se questi vengono scambiati non vanno più bene. Le viti e la ferramenta devono essere raccolte in scatoline diverse per ogni mobile.
Fra un’anta e l’altra, tra un fianco e l’altro, e comunque tra due parti di mobili che vengono affiancate, interporre una coperta oppure un cartone grande, a meno che le parti non siano perfettamente lisce nel qual caso possono essere messe a contatto direttamente.
Nel trasporto mobili i pezzi lunghi devono essere posti in verticale e legati saldamente alla parete del furgone; chi non è esperto tende a coricare tutti i pezzi, con la conseguente perdita di una notevole capacità di carico del furgone. Se si trasportano pensili o cassettiere completamente montati, avere cura di fissare con il nastro gli sportelli e i cassetti in modo da evitarne l’apertura durante il trasloco dei mobili.
In generale, avere cura di proteggere con una coperta o un cartone le parti dei mobili visibili e fissarle con una fune durante il trasporto dei mobili.

Richiedi un contatto telefonico per il tuo trasloco

senza impegno e completamente gratuito